Sei in > Home > Basilicata > Potenza > Melfi  
 

 ADV

Melfi

Melfi Melfi Melfi, con il suo imponente castello normanno-svevo, sorge ai piedi del Monte Vulture. Fu abitata un tempo da Dauni e Lucani, i cui insediamenti sono testimoniati dai reperti archeologici ritrovati nella zona e custoditi oggi nel Museo Nazionale. Subý l'influenza longobarda e bizantina e divenne un importante centro e nodo commerciale in epoca medioevale. La sua posizione geografica, a metÓ strada tra la Puglia dominata dai Greci-Bizantini e i territori di Benevento e Salerno dominati dai Longobardi, era infatti strategica. ╔ questo uno dei motivi se non il principale che giustifica una ricca e complessa tradizione storica. Diverse dominazioni si sono susseguite e tra queste si annoverano quella normanna e quella sveva, che hanno influenzato in maniera preponderante il patrimonio culturale della cittÓ. Federico II ne fece una delle sue principali residenze. Lo spettacolare scenario dell'antico borgo medioevale, con lo splendido Duomo, si contrappone al moderno e piatto panorama di un vero e proprio polo industriale. Infine, fra le cose da vedere, ricordiamo anche la suggestiva chiesa rupestre di Santa Margherita.

FONTE: AptBasilicata

 

Mappa di Melfi

- Per spostarsi: Trascinare la mappa con il mouse.
- Per lo zoom: Utilizzare lo strumento a sinistra della mappa.

Comuni limitrofi