Sei in > Home > Basilicata > Potenza > Venosa  
 

 ADV

Venosa

Venosa Venosa fondata nel 291 a.C., Ŕ un vero e proprio "locus amoenus" dove si intersecano armoniosamente arte, cultura, storia, archeologia, letteratura. Chiunque entri a visitarla non pu˛ non subire il fascino di questa cittÓ permeata da un'atmosfera incantata. Le grandi memorie storiche si riflettono sulle facciate dei palazzi, emergono dai grandiosi monumenti.Venusia, con la sua area archeologica, l'anfiteatro, la domus, le terme, il castello aragonese (sede del museo archeologico), Ŕ essa stessa un museo all'aperto. Il poeta classico Quinto Orazio Flacco, che ivi nacque nel 65 a.C., le conferisce lode e notorietÓ consolidando una tradizione letteraria che si perde nei tempi. Da vedere anche l'Incompiuta, l'Abbazia della TrinitÓ, la Cattedrale e il Parco Archeologico di Notarchirico.

FONTE: AptBasilicata

 

Mappa di Venosa

- Per spostarsi: Trascinare la mappa con il mouse.
- Per lo zoom: Utilizzare lo strumento a sinistra della mappa.