Sei in > Home > Basilicata > Potenza > Vietri di Potenza
 

 ADV

Vietri di Potenza

Vietri di Potenza Vietri di Potenza Le origini di Vietri sono piuttosto antiche, tanto che la sua denominazione si pensa abbia origine dal nome dell'accampamento romano "Campi Veteres", sorto in seguito all'imboscata tesa a Tiberio Gracco da parte del lucano Flavio. Dopo essere stata una potente roccaforte gotica e, successivamente, longobarda, divenne feudo del principato di Salerno e nel 1700 passÚ ai Sangro, che la vendettero ai Caracciolo nel 1705. All'interno del paese possiamo ammirare la chiesa parrocchiale di San Nicola di Mira, caratterizzata dalla facciata in stile rococÚ e dal portale in pietra sormontato da una finestra in stile barocco e con campanile in stile romanico. Degna di nota Ť la chiesa del convento dei Cappuccini del 1660, in cui sono conservati diversi dipinti attribuiti al pittore lucano Antonio Stabile. Di grande interesse artistico Ť la chiesa dell'Annunziata, con un bellissimo portale del 1690 e splendidi affreschi del XVIII sec., dipinti del XVII e XVIII sec. ed una bellissima acquasantiera in pietra.

FONTE: AptBasilicata

 

Mappa di Vietri di Potenza

- Per spostarsi: Trascinare la mappa con il mouse.
- Per lo zoom: Utilizzare lo strumento a sinistra della mappa.

Comuni limitrofi