Sei in > Home > Basilicata > Matera > Metaponto > La Storia  
 

 ADV

Metaponto - La Storia

Logo Basilicata Vacanze Metaponto Metaponto fu fondata da coloni greci dell'Acaia intorno alla metÓ del VII secolo a.C., diventando molto presto una delle cittÓ pi¨ importanti della Magna Grecia. Secondo lo storico Strabone, Metaponto fu fondata da Nestore di ritorno dalla guerra di Troia La ricchezza economica della cittÓ proveniva principalmente dalla fertilitÓ del suo territorio, testimoniata dalla spiga d'oro che veniva raffigurata sulle monete di Metaponto e che divenne il simbolo stesso della cittÓ e che essa inviava in dono a Delfi. Metaponto stabilý un'alleanza con Crotone e Sibari e partecip˛ alla distruzione di Siris. Nel 413 a.C. aiut˛ Atene nella sua spedizione in Sicilia. Durante la Battaglia di Heraclea del 280 a.C. si alle˛ invece contro Roma con Pirro e Taranto. Quando Roma vinse definitivamente la guerra contro Pirro, Metaponto fu duramente punita e alcuni esuli metapontini trovarono rifugio a Pistoicos, unica cittÓ che era rimasta fedele a Metaponto durante la guerra. Nel 207 a.C. offrý ospitalitÓ ad Annibale e i romani la punirono nuovamente, distruggendola. Divenne allora cittÓ federata riacquistando il suo splendore intorno al I secolo a.C.. L'espansione urbana della cittÓ continu˛ fino all'etÓ romana, che coincise con la decadenza e col progressivo abbandono della cittÓ, che venne lentamente ricoperta dai sedimenti alluvionali dei fiumi. A Metaponto visse e oper˛ Pitagora che vi fond˛ la sua scuola. A poca distanza dalla cittÓ moderna Ŕ situata l'area archeologica di Metaponto con le sue rovine tra cui spiccano le celeberrime Tavole Palatine e il Museo Archeologico Nazionale di Metaponto.

FONTE: Wikipedia.